Elvis feat. Beyonce and Jay-Z

21810e3b531436813cac96cf3e6a0dae.jpgAncora una volta Elvis e sempre dal cds Inherit the wind.Questa volta non si tratta di semplice remix ma di un vero e proprio “duetto”. Mi sono divertito a mescolare la voce di Elvis con quella di Beyonce e il dj Jay-z. e ne ho fatto anche un video con qualche interferenza Aphex. Puro kurtigghiu!

http://kurtigghiu.myblog.it/media/00/02/74112d08c211b4254da67838b06f2fce.mp3

 AUDIO E VIDEO

 

Carlo Buti – La Piccinina

La piccinina.jpghttp://kurtigghiu.myblog.it/media/01/01/9ddfd5dd5b4238eb899abbaf366f5829.mp3
La Piccinina come molti sanno è un brano portato al successo da Carlo Buti a metà degli anni 40. Il termine piccinina si riferisce alle giovanissime aiutanti delle sarte, addette alla consegna degli abiti. Considerando il periodo storico, le piccinine erano donne modernissime che preferivano lavorare in città piuttosto che restare a casa o nelle campagne come voleva il regime fascista. Dello stesso periodo esistono anche delle bellissime versioni uscite per il mercato Americano. E così, un po’ per curiosità, un po’ per scherzo (complice una festa tra amici), ho realizzato questo remix.   

   

Geraldine Hunt e Annie Lennox (!!!)

7b372a6b492a1fe752741efc61b0a2fc.jpgLa base di Brand new day è nata qualche anno fa da un campionamento di un brano di Geraldine Hunt targato 1980 in seguito fu utilizzata per un progetto di cabaret in musica (!!!) ed infine oggi ha  una nuova e definitiva vita grazie alla voce di Annie Lennox rubata da un brano del 1987 intitolato appunto Brand new day. Dato che la canzone nella prima parte è praticamente accappella mi è stato piuttosto facile adattarla alla base, poi l’aggiunta di altre parti vocali hanno completato il tutto. La versione originale di Brand new day è inclusa nell’album Savage dei mitici Eurythmics

http://kurtigghiu.myblog.it/media/01/01/a7bea0e4e35ec2a312be2d416e8fa53e.mp3ascolta Annie Lennox remix

Lucio Battisti – Io vivrò (subalternative mix)

66752bec612823027b4c29f06a2d5486.jpg

ascolta: Lucio Battisti – Io vivrò (subalternative mix)

http://kurtigghiu.myblog.it/media/00/00/c0570cb731be8e32893d3a453d9476fa.mp3

Avrei preferito remixare un altro brano tipo “Alcune noncuranze” ma i mezzi che mi ritrovo mi permettono questo.

La musica di Lucio è stata perfetta sin da subito, anche se ho sempre pensato che il periodo migliore inizia dalla Canzone del sole e finisce con C.S.A.R.. con punti massimi in Anima Latina per gli anni 70 e nel L’Apparenza per gli anni 80.

Questo non significa che dal 66 al 71 abbia fatto cazzate, solo che, a mio parere, si sente di più il passar del tempo, anche se, comunque, superiore allo standard musicale dell’epoca.

Dal 71 in poi la musica, i testi (non sempre) e gli arrangiamenti raggiungono quell’equilibrio tanto invidiato e sperato da tutti i musicisti. Lucio ha sempre proposto una musica di qualità che non è mai troppo banale nè troppo ricercata ma sempre un tantino avanti. E’ riuscito a mettere d’accordo tutti, sia chi conosce la musica ed apprezza i suoi giri di basso sempre in primo piano o quella ricerca ritmica che lo porterà ai capolavori degli anni 80, sia la persona comune che ascolta il Cutugno o per assurdo un Coccoluto, ma tutto in maniera apparentemente genuina e disarmante.

Diceva Lucio: quando si è sempre primi cosa bisogna fare per essere più primo dei primi?

Chiaramente era un modo per dire di non fermarsi mai anche quando tutti ti dicono che sei il migliore.

Nella storia dello spettacolo forse Chaplin o la coppia Lennon-McCartney o per un periodo Michael Jackson o ancora per l’Italia Modugno sono riusciti a toccare quei vertici di genialità.

Ed è proprio il tempo che, riconsegnandoceli perfettamente integri con tutta la loro freschezza, ce li fa percepire eterni.

Ebbene Io vivrò senza te è una di quelle canzoni che ancora oggi “arriva” e siccome come hobby  gioco con al musica (a parte ascoltarla) ho deciso di farne un remix. Quando la scelsi, qualche anno fa, lo feci anche per un fatto puramente tecnico… essendo che all’epoca le canzoni non venivano incise in maniera omogenea come succede oggi, ma capitava spesso di trovare la voce e il basso in un canale e  l’orchestra, la batteria ecc. nell’altro, facilitando me nel manipolare più facilmente i suoni.

Probabilmente chi non ama il mondo dei remix storcerà il naso, chi invece come me si emoziona quando ascolta un pezzo che magari ha sentito tremila volte in una veste nuova allora azioni PLAY.

Milly voce profonda (a tratti inquietante) dimenticata dai più

Vento del nord.jpghttp://kurtigghiu.myblog.it/media/01/00/b0d6571eef18a0252ef8dbb783df0dbc.mp3

 ascolta: Milly – Vento del nord (original remix)

Ingiustamente dimenticata, navigando sulla rete si trova pochissimo e credo che non esista neanche un sito dedicato a questo affascinante personaggio.Milly dotata di una voce particolarissima a tratti sfottente ma comunque intensissima purtroppo oggi risulta abbastanza lontana dai gusti e le tendenze. Con questo semplice remix spero di averla resa un tantino più vicina al suono di  oggi. Di questo brano esiste un’altra versione decisamente più dance ma meno vicina a quello che sarebbe potuto essere oggi Milly.